La cura della psoriasi alle Terme di Cervia

Terapia fangobalneoterapica naturale
Senza uso di farmaci
Secondo la tradizione termale di Cervia

Cos’è la psoriasi

Che cos’è, qual è la sua origine, quali sono i fattori scatenanti, quali i trattamenti disponibili secondo le ultime ricerche.

Acqua madre e Fanghi Liman

Trattamento della psoriasi con acqua salsobromoiodica e fanghi delle saline.

Sperimentazione e risultati

Le cure in sperimentazione alle Terme di Cervia, e i risultati finora ottenuti.

La psoriasi è trattata attraverso una terapia fangobalneoterapica naturale

Un complemento efficace al trattamento farmacologico

A Cervia, borgo di pescatori ed antica città del sale, le terme hanno una consolidata tradizione di cura

L’ingresso di Cervia nel novero delle città termali è relativamente recente, ma le origini di questa attività risalgono ai primi decenni del Novecento e sono legate alla tradizione dei “fanghi” in salina. Già in passato i salinari avevano sperimentato direttamente le proprietà terapeutiche delle “Acque Madri” e del “Liman” della salina, in modo particolare come cura dei dolori reumatici e delle patologie cutanee. E’ nei primi anni del Novecento, che emerge la consapevolezza di un possibile sfruttamento di queste caratteristiche con finalità sanitarie, curative e turistiche.

Dai primi empirici interventi curativi dei salinari, si è passati nel 1930 alla costruzione di un piccolo stabilimento provvisorio all’aperto. Tra il 1959 ed il 1962 è stato costruito l’attuale stabilimento che ha portato le Terme di Cervia verso la modernità, fino a diventare uno degli stabilimenti più completi e prestigiosi d’Italia autorizzato ed accreditato con il S.S.N.